lunedì 30 gennaio 2012

In una grigia mattinata di dicembre: Hyde Park e il Serpetin Restaurant.




Era una grigia mattinata di dicembre quando alla beata ora di "quasi pranzo" decidemmo di uscire per andare a fare una passeggiata in Hyde Park.
Con tutte le volte che ho visitato Londra non sono mai riuscita a vedere i suoi parchi e a vederli magari in primavera.........certo, noi decidiamo di visitare la cuginetta inglese Micro sempre sotto Natale!!! Ma Londra ha il suo fascino anche in inverno pieno!
Con tutte le luci natalizie per la citta', con le sue giornate di sole o con le grigie mattine come questa.
La meta era il Parco e l'appuntamento era al Serpentine Restaurant con Mister M. (che giustamente era uscito molto presto per andare a fare un po' di shopping natalizio).
Il ristorante è un bellissimo locale affacciato sul lago artificiale, The Serpentine, che nella bella stagione dev'essere luogo ideale per gite in barca e altre attivita' all'aria aperta. Putroppo era molto pieno sia per l'ora, sia per il freddo, sia perchè sotto le feste Natalizie li' vicinissimo c'era un grande mercatino con giostre!




La breve passeggiata per arrivare al ristorante è stata divertente. Una palestra a cielo aperto, nascosta tra le siepi dove (anche con -5) gli inglesi fanno la loro ginnastica con molta nonchalance e pure in magliettina a maniche corte ( che invidia)!  E poi vedere le due cugine alle prese con un cigno piu' grande di loro che puntava il biscotto che avevano stretto in mano non è da tutti i giorni! Per poi arrivare ad un grande prato con una marea di scoiattoli che invece di scappare ti scrutano e ti vengono incontro! Un parco, immenso, verde, il parco londinese per antonomasia.



Finalmente arrivati alla meta', ci buttiamo sul primo tavolino libero, si ordina alla cassa, e dopo 10 minuti le pupe si alzano e si buttano a colloquiare e anche un po' importunare=)) degli educatissimi bimbi inglesi decorosamente seduti al proprio tavolo...... mi chiedo ancora cosa mandorlina abbia capito di quelle conversazioni!!!

3 commenti:

  1. Ma come sono belle quelle due cuginette sotto l'ombrellino rosso-coccinella che fa tanto british red-bus! ;D Baciotti

    RispondiElimina
  2. che tenerezza!!!!! beh, il linguaggio dei bambini secondo me è universale, quindi di certo qualcosa l'avranno capita tutti!!! :-) io Londra non l'ho mai vista.... chissà magari un giorno vado anche io ad importunare dei giovani inglesi seduti al tavolo hihihi! un bacioneeee

    RispondiElimina
  3. ... non sono stato molte volte in Inghilterra, ma trovo che abbiamo una visione molto "chiusa" e distorta del cibo...

    RispondiElimina